Con il termine monitoraggio si intende una costante osservazione ed un sistematico controllo di un fenomeno nel corso del suo svolgimento, con lo scopo di raccogliere dati ed informazioni utili per correggere o confermare il processo in atto e riuscire a migliorarne gli esiti.

La natura di tale controllo detto di gestione ha lo scopo di individuare comportamenti positivi da incentivare e promuovere; si ragiona dunque in una  prospettiva qualitativa che si presenta come una strategia molto adatta a sostenere i processi innovativi nella scuola, sia dal punto di vista didattico che organizzativo.

Il monitoraggio rappresenta per il nostro Istituto il momento centrale in cui – attraverso il controllo dei processi – emerge come e quanto la governance della scuola sia efficace ed efficiente nell’implementazione delle attività.

In relazione ai principali processi l’Istituto ha quindi predisposto, in collaborazione con i responsabili di processo,   momenti di raccolta, elaborazione, diffusione e analisi di  informazioni e dati che costituiscono la fonte dalla quale cogliere e attivare le opportunità di miglioramento.

I dati e le informazioni raccolti vengono organizzati ed elaborati mediante idonei strumenti statistici e rappresentati in forma grafica (istogrammi e linee di tendenza) al fine di garantire l’individuazione, l’applicazione e la verifica di eventuali interventi correttivi